Stagione 2001/02 Serie D Girone G


Terzigno – Isernia, a porte chiuse sul neutro di Anagni

Gladiator – Isernia

About these ads
Pubblicato su Cherostory. 9 Comments »

9 Risposte to “Stagione 2001/02 Serie D Girone G”

  1. uomoparete Says:

    Preliminari decisamente provocanti quelli visti sabato in un campetto nel centro di Berlino. In pieno spirito da Europei di calcio si sono affrontante le rappresentative di Germania e Danimarca composte da attrici porno. Tutte rigorosamente in topless, o meglio, con le magliette disegnate grazie al body painting. A conferma della tesi che il calcio è uno sport prettamente maschile.

    http://www.corriere.it/gallery/sport/speciali/euro-2012/partita-pornostar/danimarca-germania-sfida-luci-rosse_19d6a242-b867-11e1-805f-afc166872c0c.shtml#1

  2. Ultras della maglia Says:

    Lo stendaro ad anagni è colpa mia. Lo feci la mattina. Poi fu sostituito da san lazzaro fatto decisamente meglio. Sembra sh in maniera inquietante..:)

    Due belle trasferte.

  3. avamposto Says:

    E’sempre colpa tua!

  4. uomoparete Says:

    A dieci anni dall’ultima partecipazione a una competizione internazionale, i tifosi belgi si sono stufati di stare fissi davanti alla televisione a guardare le altre nazionali. La voglia di stadio è molta, tanta da mettere in vendita la fede calcistica… per beneficenza. Un gruppo di tifosi del Belgio infatti si è messo all’asta su Ebay garantendo un tifo da stadio e grande attaccamento alla squadra acquirente. Ha vinto un olandese per 3mila euro.

    Un’asta valsa comunque i 3mila euro devoluti all’Unicef. “Ma non è finita qui – hanno garantito dal loro gruppo Facebook -. Se l’Olanda sarà eliminata, resteremo a lutto 24 ore e poi ci metteremo di nuovo in vendita”. L’annuncio del resto è accattivante: “Di seconda mano ma in ottime condizioni. Non usato dalla coppa del mondo del 2002″. E l’Unicef intanto ringrazia.

  5. uomoparete Says:

    Per l’anno prossimo chiediamo una maglia così?

  6. uomoparete Says:

    La Cassazione ha confermato la condanna a tre anni e sei mesi di reclusione per gli agenti di polizia Monica Segatto, Enzo Pontani, Paolo Forlani e Luca Pollastri accusati dell’omicidio colposo, per eccesso dei mezzi di contenimento, dello studente ferrarese Federico Aldrovandi.
    Aldrovandi morì verso le sei del mattino del 25 settembre 2005 dai colpi ricevuti quando era già ammanettato e che gli hanno provocato lo schiacciamento del torace. Stamani la Procura della Suprema Corte aveva chiesto la conferma delle condanne definendo i poliziotti «schegge impazzite».

    • uomoparete Says:

      Giusta la conferma della condanna.
      Ma l’accusa di “eccesso dei mezzi di contenimento” è assurda. Spaccare a metà un manganello sulla testa di un ragazzo steso a terra gonfio di botte e sfondargli il cranio è chiaramente un omicidio volontario.
      3 anni e mezzo per aver stroncato la vita di un ragazzo.
      Chi ci protegge dalle forze dell’ordine?

  7. marione Says:

    nuovo drappo approvato: FIGLI DEL DISAGIO…….


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Iscriviti

Ricevi al tuo indirizzo email tutti i nuovi post del sito.